Aree di studio

Approccio interdisciplinare e sistemico

Sono vari gli ambiti gestionali che un operatore pastorale si trova a fronteggiare.
Per coerenza con i contesti reali di applicazione delle discipline oggetto di studio, l’approccio non poteva non essere che di tipo fortemente interdisciplinare e sistemico. È stato necessario allora disporre di un metodo integrato di studio, dove le discipline non vengono viste ed esperite a compartimenti stagni ma all’interno di una lettura e una pratica di lavoro che realizzi continui richiami e collegamenti tra di esse.

Il Management Pastorale rappresenta un sistema di pensiero pratico che integra elementi del management imprenditoriale, teorie di leadership, teorie gestionali e di bilancio, amministrative e comunicative, per rivolgerle al bene comune e alla missionarietà all’interno non di una logica di profitto, ma di dono.

È solo agendo su queste 5 aree, integrandole insieme nella nostra azione pastorale, che operiamo in chiave di Management Pastorale

Le aree di studio

L'allineamento delle aree

Le cinque aree vanno prese insieme per una efficace azione di Management Pastorale come nelle teorie dell’allineamento organizzativo, ottimizzando ognuna di esse e armonizzandole tra di loro. Uno sbilanciamento su di un’area, trascurando una o più delle altre, può rendere non solo meno efficace la nostra opera ma, al di là di una visione funzionalistica, soprattutto meno generativa sul piano pastorale. Infatti ognuna delle aree sopra indicate, al di là delle espressioni tecniche, ha una sua forza in chiave di evangelizzazione.

Il Management Pastorale è il prodotto dell’interazione sistemica di queste cinque aree di intervento manageriale