Scuola di Management Pastorale: a Roma chiusa la Terza Edizione

Schermata 10-2458053 alle 12.01.12

La Sala congressi del Centro Astalli, sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati da oltre trent’anni impegnato in numerosi attività e servizi, ha ospitato l’apertura degli appuntamenti finali della terza edizione romana della Scuola Internazionale di Management pastorale, che si sono svolti nella Capitale lunedì 16 e martedì 17 ottobre.
Lunedì pomeriggio, a parlare agli studenti del delicato tema della gestione dei migranti, Chiara Peri, la quale illustrato ai presenti storia e modalità operative del Centro Astalli, nonché lo stato delle politiche italiane sul tema migratorio e le normative vigenti, anche a livello comunale. Dopodiché i corsisti, accompagnati dai tutori della Scuola, hanno visitato la mensa del Centro Astalli, sede anche dei servizi sanitari per i migranti, una struttura che ha accolto una delle prime visite di Papa Francesco dopo l’elezione a Pontefice.
La lezione di lunedì si è conclusa nella Basilica di San Marco (si tratta della chiesa nella quale è stato scritto il Vangelo di Marco), dove Marco De Carolis e Davide Lomma hanno parlato di fiducia secondo la teoria di Collier e delle sfide dell’accoglienza.


La prima parte della lezione di martedì, invece, è stata dedicata a come “comunicare bene il bene”, grazie ad un approfondimento specifico sugli strumenti della comunicazione digitale, attraverso i quali promuovere progetti sociali in rete.
Alle ore 11 poi, c’è stato uno dei momenti più intensi vissuto dagli studenti, poiché l’intera classe si è trasferita nella Arcibasilica di San Giovanni Laterano per partecipare alla messa di apertura dell’anno accademico della Pontificia Università Lateranense. La sacra funzione, officiata dal rettore della Pul Monsignor Enrico Dal Covolo, è stata caratterizzata anche dalla solenne professio fidei di tre nuovi professori della Pul.
Nell’ultima parte della lezione conclusiva della terza edizione, il Prof. Roberto Mauri ha dato indicazioni su come “comunicare il bene in pubblico”, con preziosi suggerimenti per quel che riguarda l’esposizione del project work, che sarà il momento culminante dell’esame finale di martedì 7 novembre.

Blog Attachment